CIAO.

 

Negli ultimi vent'anni ho avuto il privilegio di lavorare su una serie di progetti intriganti e contemporanei in discipline distanti – ma non così tanto – come musica, videomaking e teatro.

 
Mi sforzo di portare in ciò che faccio la mia voce unica, guidato da senso di esplorazione, innovazione e qualcosa di indefinibile che il mio amico napoletano Peppe chiama cazzimma.


Appassionato di tecnologia, collaboro attivamente con enti scientifici per la creazione di piccoli scorci di futuri possibili tramite scene multimediali che adesso amo chiamare UI tales.



 

BIO.

 

LIBRA – A multiform narrative (2022 documentary)
LIBRA – A multiform narrative (2022 documentary)
07:41
Riproduci Video
TS+FF 19 - fantascienza è TEATRO
01:10
Riproduci Video
Hikikomori – Funcis
02:05
Riproduci Video
Uomo, matematica e natura FOR DUMMIES (Eterea Post Bong Band)
07:17
Riproduci Video
LIBRA – A story from the future (English teaser)
01:10
Riproduci Video
LIBRA – Una storia futura (trailer 2022)
02:27
Riproduci Video
Superposition Δ – Eterea PBB w/ Impossible Dancers
03:48
Riproduci Video
अभी बुक करें Nordwalkers OST | Eterea Post Bong Band (2021, Trovarobato)
00:52
Riproduci Video

VIDEO.

 

UI TALES.

PSY – Ombre abbaglianti (vert).png

 PSY  Ombre abbaglianti

2022

In un passato alternativo e ultra-tecnologico, uno psichiatra lavora con la sua assistente per creare il profilo di un omicida seriale che terrorizza la città. Le indagini della polizia portano a vicoli ciechi e c’è chi comincia a sospettare che – sotto alla lunga catena di omicidi – ci sia un’enorme menzogna, forse troppo grande per essere accettata.

PSY è una storia steampunk raccontata tramite teatro e spezzoni cinematografici interattivi proiettati su un tulle trasparente.

Regia: Funcis

Script: Funcis

Revisione script: Giovanni Boni

Revisione scentifica: Jules Mont,Viola Lamberti

Ologrammi: Funcis

Musiche, sound design: Funcis

Costumi: Giulia Carollo

Scenografie: Giulia Carollo

Sul palco: Veronica Dariol, Lorenzo Acquaviva, Giovanni Boni

Scena aumentata digitale: Lino Guanciale, Angelica Leo, Alejandro Bonn, Roberta Bruzzone, Giovanni Boni

241657885_4475937045785169_2693030174502

 LIBRA  Una storia futura

2021

In un futuro prossimo, il cielo è oscurato dai satelliti artificiali di una multinazionale. Virgil, supervisore dell'azienda, scopre misteriosi fotogrammi nelle pubblicità che sembrano collegati a una strana sindrome collettiva di cui soffre anche sua moglie. Basterà l'aiuto di un'adolescente e un'intelligenza artificiale per trovare la soluzione al problema?

LIBRA è uno spettacolo tra cinema e teatro che fa ampio uso di ologrammi e visual mapping.

Regia: Funcis

Soggetto: Roberto Trotta, Funcis

Script: Funcis, Giulia Corallo

Revisione scentifica: Roberto Trotta

Ologrammi: Funcis

Mapping: Fede Petrei & Deltaprocess

Musiche, sound design: Funcis & Eterea Post Bong Band

Costumi: Giulia Carollo

Scenografie: Giulia Carollo, Daniele Rigon

Luci: Diego Fantoma

Sul palco: Lorenzo Acquaviva, Lucrezia Fantini, Davide Rossi

Scena aumentata digitale: Carlo Rovelli, Piergiorgio Odifreddi, Luciano Roman, Davide Dolores, Giuseppe Di Simone, Marta Dalla Via, Igor Horvat, Paolo Fagiolo, Lucia Dalle Carbonare, Anna Zago, Lorenzo Zuffi

NadiaPastorcich-13.jpg

 YISHI 

2020

Dopo una banale tragedia domestica, Abra è in coma. Il programma Yishi gestisce tutti i suoi bisogni, cercando di arginare un malfunzionamento che gli fa percepire sensazioni atipiche per una macchina. Fomentato dai discorsi dell’irriverente assicuratore Moscar, nel suo cervello sintetico cominciano a farsi largo alcuni dubbi sulla condizione di Abra.

YISHI ha come protagonista un personaggio virtuale che interagisce con attori in scena.

Regia: Funcis

Script: Funcis, Giulia Corallo

Visual, musiche, sound design: Funcis

Costumi: Giulia Corallo

Scenografie: Funcis, Giulia Corallo

Sul palco: Paolo Fagiolo

Scena aumentata digitale: Lorenzo Acquaviva (volto e voce intelligenza artificiale), Lucia Zuliani, Lorenzo Zuffi, Camilla Rigon

NadiaPastorcich-12_edited.jpg

 SPIRAL  Brandelli di Futuro

2019

Kaleb è uno dei pochi sopravvissuti sulla terra dopo un misterioso e distruttivo evento. Vive in un bunker sotterraneo in compagnia di un’assistente digitale chiamata Evelyn, programmata con la voce della moglie scomparsa. Tra marchingegni che simulano gli odori, ricordi quasi sbiaditi e false speranze, Kaleb farà luce su cosa è successo alla terra e – ancora più importante per lui – su cosa è successo alla moglie.

SPIRAL è un reading multimediale animato da proiezioni su una superficie triangolare.

Regia: Funcis

Script: Funcis, Lorenzo Acquaviva

Visual: Funcis

Sound design: Funcis

Costumi: Giulia Corallo

Scenografie: Giulia Corallo, Funcis

Sul palco: Lorenzo Acquaviva

Scena aumentata digitale: Enrica Crivellaro (voce IA)

 

SUONI.

 

CLIENTI.